Roberta Mori

La mia Newsletter di Giugno 2018

Written By: robertamori - Giu• 29•18

L’audizione in Commissione Parità della Rete Re.A.Dy (Amministrazioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale o identità di genere) ha mostrato una volontà diffusa in Emilia-Romagna: estendere a tutte le persone il diritto al rispetto, la libertà di realizzarsi nelle regole comuni di convivenza. In queste ore alcuni nostri Comuni di grande dimensione stanno depositando in Regione il testo, che già conoscete, del progetto di legge sull’omotransnegatività per un rafforzamento dei diritti umani che parte dal basso. Ma tra le notizie del mese c’è tanto altro… C’è il futuro di una importante Azienda e di centinaia di lavoratori da garantire: qui la Risoluzione che abbiamo approvato con voto unanime per impegnare tutti noi, la Giunta, chi siede in Parlamento, a ottenere un Tavolo di crisi ministeriale per la Tecno di Gualtieri. Poi c’è il 10 giugno, con esiti elettorali diversi del PD ma con una perdita nei propri territori tradizionali che aggiunge motivi al cambiamento profondo chiesto da molti di noi. C’è un contesto già reso greve e preoccupante dal Governo Lega-5Stelle, e tanti fronti che teniamo aperti e da alimentare per non perdere umanità, diritti e dolorose conquiste sociali. Altre novità le trovate sotto e nel portale web della Regione  mentre QUI sono scaricabili i recenti provvedimenti approvati in Assemblea Legislativa. Infine una citazione che mi ha colpito: “Ci sono uomini (e donne ndr) che lottano un giorno e sono bravi, altri che lottano un anno e sono più bravi, ci sono quelli che lottano più anni e sono ancora più bravi, però ci sono quelli che lottano tutta la vita: essi sono gli indispensabili.” Bertolt Brecht, da Vita di Galileo. LEGGI LA NEWSLETTER

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.