Roberta Mori

Diritti invisibili base del cambiamento

(Festareggio, 7 settembre) Farsi carico dei diritti invisibili significa contrastare tutte le forme di emarginazione, da quelle economiche a quelle che investono l’identità di genere della persona. E il nostro impegno politico non può che fondarsi su questa base. Con la senatrice PD e fautrice della legge sulle Unioni Civili Monica Cirinnà, assieme all’assessora pari […]

Read the rest of this entry »

Diritti Lgbt. Comuni in prima linea per la legge

(COMUNICATO 27 giugno) La parola d’ordine è una sola: abbattere le discriminazioni e, quindi, fare in fretta una legge regionale per contrastare l’omotransfobia e i pregiudizi che colpiscono le persone Lgbt. L’appello arriva assieme ad un’iniziativa di legge popolare dai Comuni emiliano-romagnoli aderenti a Re.a.Dy (Rete nazionale delle Amministrazioni pubbliche antidiscriminazioni), convocati in audizione dalla […]

Read the rest of this entry »

Diritti Lgbti. Alziamo la voce, se necessario

(Reggio Emilia, 3 giugno) Nei giorni dell’insediamento del Governo nazionale, quando il neo Ministro alla Famiglia Lorenzo Fontana già diffonde messaggi quali “le famiglie gay non esistono”, ho partecipato all’inaugurazione del Circolo provinciale Arcigay Gioconda, che ha ingrandito gli spazi e le attività, rinnovando l’impegno ad essere un luogo di accoglienza, a promuovere cultura inclusiva […]

Read the rest of this entry »

“A fianco di chi viene emarginato”, con coerenza

(17 maggio Giornata internazionale contro omofobia, bifobia, transfobia) A commento del video che riprende il mio intervento durante il presidio in Regione delle associazioni Lgbti, ecco un estratto dal Programma elettorale di BONACCINI PRESIDENTE 2014 – Il futuro cambia. Cambiamo il futuro: L’impegno della Regione è quello di fare dei diritti civili un punto qualificante […]

Read the rest of this entry »