Roberta Mori

Le persone, prima dei leader, in #PiazzaGrande

(Roma, 13-14 ottobre) Non è più il tempo di protagonismi fini a se stessi appesi a successi effimeri che durano lo spazio di un applauso. Ritroviamo il coraggio e l’ambizione di trasformare il presente in un futuro migliore, con il convincimento che i diritti umani, la sicurezza sociale, la non violenza e la pace siano […]

Read the rest of this entry »

PD. Non abbiamo futuro da perdere!

(Festa de l’Unità di Bosco Albergati, Modena) Luciano, detto Lucio, mi ha raccontato tanti episodi di una vita a servizio del suo Partito e soprattutto degli ideali e valori democratici. “Sono sempre stato un idealista,” ha detto “ma forse col senno di poi dovevo essere più pragmatico”. No Lucio, tu non dovevi essere più pragmatico. […]

Read the rest of this entry »

Dall’assemblea del PD un ritorno.. alla politica

(Roma, 19 maggio) In un’Assemblea molto partecipata, che definisco un esercizio non banale e non rituale della democrazia, sono state prese decisioni importanti da cui ripartiamo. A sgombrare il campo da ambiguità insostenibili nella situazione attuale, che richiederà l’opposizione solida del PD nella società oltre che in Parlamento, abbiamo preso atto delle dimissioni irrevocabili di […]

Read the rest of this entry »

Le parole perdute, l’identità a cui tendere

“Le parole sono le cose”, citando un concittadino castelnovese illustre, Piergiorgio Paterlini. E di parole, persone, idealità perdute insieme alla credibilità di un’intera comunità politica, ho riflettuto in queste settimane e nelle sedi del Partito Democratico. Capire in profondità le cause di una sconfitta in parte annunciata, è il presupposto. E per capire, va sottolineato […]

Read the rest of this entry »